Steven Universe #3 Time Theory episode 1: Gems Age

Ecco a voi una teoria veloce basata sullo show televisivo Steven Universe, creato da Rebecca Sugar, scritto da Domenico “Daken”.

Nell’episodio della prima stagione “Too many birthday” scopriamo che le gemme non possono invecchiare perché i loro corpi sono semplici simulacri modificabili e sostituibili, solo la gemma che si trova al loro interno è insotituibile. Solo un danno a quella può causare un reale danno alle gemme, alle persone, ma la suddetta pietra è immune agli effetti del tempo e può solo essere danneggiata fisicamente.

Nell’episodio della seconda stagione “Story for steven” scopriamo che l’aspetto delle gemme al tempo del primo incontro tra Rose e Greg era estremamente più giovanile, tanto che Ametista risultava avere l’aspetto di una bambina… ma se le gemme non posso invecchiare come è possibile tutto ciò?

La mia teoria ci riporta direttamente a “Too many birthday”, in cui Steven inizia a invecchiare a velocità folle ,e nel finale si scopre che l’aspetto esteriore delle gemme è influenzato dalle loro emozioni, e la tristezza che in quel momento stava provando il nostro protagonista lo ha portato ad apparire più vecchio, con la differenza che le gemme mutano semplicemente il loro aspetto esteriore, mentre Steven , essendo per metà umano, rischia di morire di vecchiaia.

Scoperto questo, possiamo dedurre che il mutamento nell’aspetto delle gemme è stato causato da un momento di estrema tristezza vissuta da tutte e tre le protagoniste tra l’incontro tra Greg e Rose e l’inizio dell’addestamento di Steven, quel momento che non può che essere la morte di Rose.

Sono invecchiate tutte come reazione alla tristezza per il sacrificio della loro compagna.

Steven Universe #2 Il concetto di Amore

Di Domenico “Daken”: clicca qui per la lista dei personaggi

Il concetto di Amore in Steven Universe, come quello di famiglia, è molto complicato e, a conti fatti, ha anche scatenato diversi tipi di polemiche sul web, ma procediamo ad analizzare gli elementi che ci vengono dati partendo da circa metà della prima stagione.

Verso la parte centrale della prima stagione ci vengono consegnati una serie di episodi indirizzati a chiarire la storia passata dei vari personaggi principali, e in particolare ci vengono dati degli episodi molto intensi che riguardano i sentimenti dei suddetti personaggi.

Spoiler Allert! Se non avete ancora visto la prima stagione di Steven Universe, fermatevi ora e tornate dopo averla conclusa, perché ci saranno molti spoiler da questo punto in avanti!

Il primo personaggio e probabilmente il più controverso, è Pearl, che nell’episodio in cui ci viene raccontato il suo passato, vede spiegato il motivo per cui aveva deciso di allearsi con Rose Quartz contro la sua stessa specie. Il fatto è che Pearl era innamorata di Rose, al punto di dirle che non poteva vivere lontana da lei, anche a costo di dire addio per sempre al suo pianeta natale.

In questo episodio Pearl ha una crisi totale nel momento in cui scopre che Rose, con cui era convita di aver sempre avuto un rapporto completamente sincero, le aveva nascosto l’esistenza del Leone poi ereditato da Steven, e ancora peggio, che molti dei segreti che era convita di custodire lei e lei soltanto, sono invece già noti a Steven e al Leone.

Scoperto ciò Pearl è costretta a fare i conti con una realtà che voleva a tutti i costi igniorare, cioè che Rose aveva dei segreti con tutti, anche con lei, ma anche che in realtà il suo amore non è mai stato ricambiato, non nel mondo in cui lei avrebbe voluto, infatti rose finirà per sposare Greg Universe e sacrificare la sua vita per dare alla luce Steven.

In un momento assolutamente toccante Pearl, ridotta alle lacrime rivela a Steven quanto sia difficile per lei allevarlo perché tutto in lui, a cominciare dalla voce, le ricorda Rose, e il fatto che non ci sia più.

Per la prima volta ci viene mostrato quanto sacrificio richieda a Pearl mantenere l’apparenza calma e tranquilla che mostra quasi sempre nonostante sia profondamente devastata dalla scomparsa del suo unico grande amore, e come riesca sempre a superare tutti questi sentimenti negativi solo e unicamente per il bene di Steven, il che rende il personaggio notevolmente più interessante e ci porta a capire come si sacrifici ogni singolo giorno.

Il secondo personaggio, e forse il più amato, è Garnet. Nell’episodio “Jailbreak” veniamo introdotti a Ruby, una misteriosa gemma che Steven incontra nelle celle della nave spaziale su cui e prigioniero e che aiuta ad evadere. Poco dopo faremo anche la conoscenza di Zaffiro, e scopriremo che in realtà le due nuove gemme non sono affatto volti nuovi dello show, bensì sono le due metà di Garnet, due gemme che si amavano così tanto da non poter sopportare di vivere separate e che hanno deciso di sacrificare le proprie individualità per diventare un’unica entità.

Infine passiamo a Ametista, il cui passato sentimentale ci viene mostrato nello speciale di natale, ambientato a capodanno.

Nell’episodio Steven vuole aiutare il padre a liberarsi di tutta la robbaccia che ha conservato nel suo magazino, fino a riempirlo completamente, e per farlo chiede aiuto ad Ametista, che risulta essere straordinariamente esperta di caos e accumulo, non avendo mai buttato via niente in secoli di vita(!!)

Alla fine Ametista convince Greg ad abbandonare i buoni propositi e a dedicarsi alla visione delle VHS d’un vecchio telefilm. I due sono così presi dalla serie che rischiano di perdersi la festa sulla spiaggia e i fuochi d’artificio, così Steven decide di andarli ad avvertire, ma quando giunge al magazzino assiste ad un dialogo inaspettato tra i due.

Ametista infatti aveva architettato il ritrovamento delle VHS nella speranza di poter passare più tempo possibile con Greg, e le gemme confermano che in passato i due erano estremamente legati, tanto da passare intere giornate insieme. Ametista ha letteralemente un’ossessione per Greg, tanto da aver deciso di portare i capelli nello stesso modo in cui li portava lui il primo giorno in cui si sono incontrati per il resto della vita!

Quando Greg prova ad andarsene per mantenere la promessa di vedere i fuochi con Steven, Ametista, profondamente scossa, gli rivela che vorrebbe poter tornare indietro a quando passavano tutto il tempo insieme e prima che Rose lo monopolizzasse, nel tentativo di farlo rimanere. Arriva persino ad assumere le sembianze della defunta Rose, per poi rendersi conto di quanto la sua presenza e il suo tentativo di tenere Greg solo per sé stesse rovinando il rapporto padre-figlio di Greg e Steven e in definitiva danneggiando entrambi.

L’ultimo gesto di Ametsta è quello di lasciare il lavoro di pulizia a Perla e riparare la cornice della foto di Greg e Rose per poi lasciarlo tornare alla sua vita. Vorrebbe ancora rimanere con lui, ma si rende conto che la cosa non può che essere dannosa per tutti e accetta di fare un passo indietro.

Quello che emerge da queste tre storie è che l’amore, nel mondo di Steven Universe, non conosce barriere (due delle relazioni mostrate sono tra un personaggio maschile e uno femminile: Greg&Rose e Greg&Ametista; mentre le altre due, quelle tra Ruby&Zaffiro e tra Pearl&Rose sono tra due personaggi femminili) ma anche che è interamente basato sul sacrificio: ogni storia romantica e ogni infatuazione comportano un sacrificio, sia che sia una storia a lieto fine, come quella che porta alla creazione di Garnet, che comporta il sacrificio delle individualità delle due gemme, o quello di Rose che sacrifica la sua forma fisica per far nascere Steven; sia che finisca male, come nel caso di Pearl e Ametista, entrambe innamorate ma non ricambiate ed entrambe in grado di sacrificare i propri sentimenti e desideri per le persone per loro importanti.

Mostrare il lato complesso e il sacrificio del’ amore, creare storie inusuali e basate sui tipici luoghi comuni e tabù tipici dell’argomento e la volotà di mostrare che non c’è sempre un lieto fine; che l’amore non deve essere per forza ricambiato, rendono le storie romantiche di Steven Universe uniche e meravigliose.

Clicca qui per Rebecca Sugar