#ContestoStorico 18 e #LaStoriaVeloceSecondoMW 7: Secondà età moderna

Le città crescono, le campagne si svuotano, ciminiere diventano fulcro della vita lavorativa e sociale.

L’Ottocento, in tempo recenti ha ispirato una vasta narrativa video ludica, da Fable III ad Assasin’s Creed Syndacate, ma gli autori veramente coinvolti erano i filosofi che hanno vissuto in prima persona il mutamento, nella seconda metà del XIX secolo.

Tönnies, Marx, Simmel, Durkheim, trai confini dell’area franco-germanica e sull’isola britannica hanno in primis creato opere di portata immensa, creando nuovi filoni filosofici e in particolare la sociologia, che in questo periodo definisce per la prima volta i suoi confini ed identità scientifica. 

Ha contribuito a tutto ciò Émile Durkheim, che vede nella società moderna, un motore di specializzazione. di aumento delle competenze e dei metodi di produzione. Conseguenza è la divisione dei lavori, prima svolti all’interno delle famiglie, massimo allargate al sistema del villaggio. Ciò per finire, ha portato a meno autonomia e a maggiore interdipendenza. Una solidarietà meccanica, che viene sostituita ad una più organica.

Al pari della psicologia più catastrofica, che non vede alcun libero arbitrio, ma solo una concatenazione di traumi infantili ed esperienze, questa sociologia vede l’essere umano sociale, come un polmone che non può dire di no al cuore, in un organismo complesso. Trattasi di un percorso che inizia con le nostre prime relazioni sociali, in giovane età e che prosegue a oltranza. Non c’è spazio per le coscienze individuali, solo un’unica grande coscienza collettiva, composta da non importa chi, perché chiunque è sostituibile.”

Questo esistere in base all’altro, ci serve però, per non finire in uno stato di guerra perenne, una sorta di visione del mondo hobbes-iana.

Nel prossimo post, riallaccerò questo discorso ad Evangelion, per #CultAnimation.

_______________

Vedi anche:

La storia veloce secondo Manifesto Web

Contesti storici a caso

Inoltre va bene un qualunque manuale base o universitario di sociologia e filosofia, per ampliare le letture sul contesto preso in questione.

Annunci

3 thoughts on “#ContestoStorico 18 e #LaStoriaVeloceSecondoMW 7: Secondà età moderna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...