#LaStoriaVeloceSecondoMW 5: Re ed Imperatori, Inghilterra

Il passaggio dal medioevo all’età moderna,  è labile, sottile e di lunga durata, lo si vede per il caso dell’Inghilterra, la cui corona riesce ad affermare la sua supremazia, dopo eventi del 1455-85, la guerra delle Due Rose, tra Lancaster e York. Eventi medioevali sulla carta ma in continuità con la Modernità. Infatti il vincitore, Enrico VII di Tudor, iniziò stroncando le varie congiure e ribellioni dei nobili, accrescendo di tre volte le pubbliche entrate.

Gli organi centrali del governo erano tre e vennero rafforzati: Il Consiglio della corona di pochi uomini fidati ed estranei all’alta nobiltà; i Consigli del nord e del Galles, competenti delle proprie aree territoriali; il tribunale della Camera Stellata che si occupava dei casi di natura politica e quelli non contemplati dal common law, diritto consuetudinario.

A livello locale, i giudici di pace, nominati dal re ma non retribuiti videro aumentate le loro funzioni amministrative e giudiziarie, mentre il parlamento venne convocato sempre meno spesso.

Sulla stessa corrente assolutistica, di suo padre e dei re dei paesi vicini proseguì Enrico VIII, il quale nei primi venti anni di regno si dedicò con cura alla politica estera, lasciando il regno al cardinale Thomas Wolsey.

Tuttavia questa volta non ci saranno grandi profitti all’estero per l’Inghilterra che però rafforzerà ulteriormente la struttura del governo, allontanando l’Inghilterra dalla chiesa di Roma e dando inevitabilmente più ascolto al Parlamento, unico interprete della volontà della nazione e del popolo, qualora gli interessi della nazione e della popolazione coincidessero.

 

{-1 all’Italia}

—————-

Storia moderna, di Carlo Capra, Le monnier Università, Firenze 2004

Immagine:  Zanichelli tramite Google 

Annunci

4 thoughts on “#LaStoriaVeloceSecondoMW 5: Re ed Imperatori, Inghilterra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...