Casamonica: sul perché i funerali del padrino non indignano nessuno

A Roma ci ho vissuto e  non so se, come nel film quasi falso -se non fosse così bello- di Sorrentino, “La grande Bellezza”, essa si nutra dell’anima (parlo da ateo) oppure semplicemente ti ci perdi o ne ammiri il degrado, accettando di conseguenza tutto, ma mi sono sentito come nel finale, quando viene arrestato così all’improvviso il vicino di casa, ma nessuno si era accorto di niente. Ecco, un effetto che quella città ha. Ma questo è solo un punto di vista. L’articolo reblogato è scritto meglio. Casamonica: sul perché i funerali del padrino non indignano nessuno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...