Dal blog di Raif Badawi, la traduzione del post pubblicato dopo l’attacco al World Trade Center. E un omaggio ideale per ogni settimana in cui riceverà 50 frustate…

Dall’11 Settembre 2001, sono passati quasi 14 anni, ma come ho avuto la fortuna di leggere questo pezzo, spero di concedere lo stesso a qualcun’altro, ribloggandolo.

ROSEBUD - Arts, Critique, Journalism

563Nota introduttiva.
 
L’autore del post sottostante è Raif Badawi, il blogger saudita arrestato il 17 giugno 2012 e incarcerato nella prigione Briman, di Jedda. Le accuse erano di aver offeso i precetti islamici e di aver creato un sito per i liberali sauditi. Il 7 maggio 2014, Badawi è stato condannato da un tribunale saudita a 1.000 frustate, 10 anni di carcere e una multa di un milione di riyal ($ 270,000 ).
 
Questa particolare pagina del suo blog – ora chiuso per quanto mi è dato di vedere – è stata scritta nell’aftermath dell’attacco al World Trade Center dell’11 settembre 2001. Il pezzo è stato tradotto in inglese dal Yaq’ub AK (che ringrazio qualora passasse di qui) per il sito del Gatestone Institute (www.gatestoneinstitute.org), dal quale l’ho ripreso per la traduzione in italiano.
 
Non debbo spiegare a nessuno perché scelgo di pubblicare dati post, ma…

View original post 903 altre parole

Annunci

One thought on “Dal blog di Raif Badawi, la traduzione del post pubblicato dopo l’attacco al World Trade Center. E un omaggio ideale per ogni settimana in cui riceverà 50 frustate…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...